Come i peptidi possono essere utili agli atleti

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

L’esercizio fisico non serve solo a mantenersi in forma e ad avere un bell’aspetto. Per molti atleti professionisti, l’allenamento è il senso della vita e la loro forma è il riflesso dei loro sforzi in palestra. Per ottenere buoni e rapidi progressi si ricorre a vitamine, integratori alimentari e talvolta a droghe illegali. A partire dai primi anni 2000, si sono diffusi integratori come i peptidi.

Il bioregolatore è utilizzato per aumentare l’attività fisica e mentale, viene prescritto per migliorare le prestazioni personali e di squadra negli sport. Il più delle volte viene utilizzato prima di competizioni importanti e non durante l’allenamento ordinario. Di seguito viene illustrato il prodotto e il modo in cui aiuta gli atleti nella loro carriera. Potete acquistare i peptidi vendita online nel nostro negozio di farmacia sportiva online.

Principali vantaggi dell’uso dei peptidi

Un peptide è un composto proteico contenente fino a 50 aminoacidi. Il numero di oligoelementi utili dipende dal tipo specifico di prodotto: ci sono farmaci che mirano a bruciare i grassi e a perdere peso, ad aumentare il peso, a rafforzare il sistema immunitario e altri tipi. Tutti gli aminoacidi contenuti nel bioregolatore sono combinati in catene, il che ne aumenta la digeribilità. I peptidi sono disponibili in diverse forme e agli atleti vengono offerte varianti sotto forma di polveri, capsule o fiale, che ne facilitano l’assunzione.

Negli Stati Uniti e nei Paesi dell’Unione Europea, questi integratori sono da tempo utilizzati in ambito sportivo al pari delle vitamine convenzionali. Sono generalmente prescritti come peptidi a catena corta contenenti non più di 20 aminoacidi di base. Per i bodybuilder e i multiatleti, i polipeptidi che accelerano l’aumento della massa muscolare e le prestazioni di forza sono utilizzati più frequentemente. Gli studi hanno dimostrato che l’integratore ha effetti benefici secondari. Questi includono:

  • Miglioramento dell’immunità.
  • Capacità di tollerare più facilmente carichi elevati.
  • Accelerazione del recupero dalle lesioni.
  • Rigenerazione tissutale accelerata.
  • Miglioramento delle prestazioni psicofisiche.

Nello studio non è stato specificato in che modo i peptidi possano aiutare prima della competizione. Gli effetti dell’integratore sull’organismo non sono stati studiati a fondo, ma alcuni elementi suggeriscono che un’integrazione regolare e corretta nello sport può mantenere gli atleti in forma e in salute, nonostante lo sfruttamento intensivo delle risorse dell’organismo. Potete trovare l’intera gamma di peptidi e i relativi prezzi a questo link: https://compare-steroidi.com/sub/peptide

Peptidi e stress

Uno dei fattori comprovati per la prescrizione di peptidi prima di tornei o partite importanti è la loro capacità di aumentare la resistenza allo stress. Anche l’atleta più allenato è sempre nervoso prima di partecipare a una gara, il che può avere un effetto negativo sulle prestazioni. Gli studi hanno dimostrato che una volta che il sistema nervoso è stato esposto ai peptidi, la tolleranza allo stress aumenta di 4-14 volte rispetto al normale.

Sebbene gli effetti positivi siano numerosi, è consigliabile studiare a fondo la composizione e gli effetti sull’organismo prima di iniziare a usare il farmaco. Se possibile, è meglio studiare gli studi di specialisti occidentali, che hanno una vasta esperienza con i peptidi.